Skip to main content

Sciopero dei trasporti Roma venerdì 2 dicembre 2022: orari ATAC garantiti

Sciopero dei trasporti Roma giovedì 2 dicembre 2022: orari ATAC garantiti
Ultima revisione: 01 Dicembre 2022

Avrà luogo venerdì 2 dicembre 2022 lo sciopero dei trasporti indetto dai sindacati che toccherà anche il trasporto pubblico di Roma. Si tratta di uno sciopero di 24 ore indetto dalle sigle sindacali Adl Varese, Cib Unicobas, Cobas Sardegna, Confederazione Cobas, Cub, Sgb, Sicobas, USB e Usi-cit a cui hanno aderito i sindacati USB, Cobas, Cub trasporti, Sgb, Alcobas, OrSA che hanno aderito.

Previste ripercussioni sull'intera rete di trasporto pubblico locale quindi metropolitana, bus, filobus, tram, ferrovie locali gestite da Atac e Roma Tpl. Anche le linee della Metropolitana di Roma saranno a rischio.

L'ultimo sciopero dei trasporti che ha coinvolto il trasporto pubblico della capitale è avvenuto il giorno 11 ottobre 2022 con una adesione del 35,7% del trasporto di superficie e del 20,6% del trasporto pubblico di metropolitana e ferrovie regionali.

I motivi delle 24 ore di sciopero dei trasporti Roma

Questa volta i disservizi che residenti e turisti vivranno saranno a seguito di uno sciopero indetto per il giorno 2 dicembre 2022 per attirare l'attenzione su 11 aspetti:

  1. Rinnovo dei contratti e aumento dei salari con adeguamento automatico al costo della vita e con recupero dell’inflazione reale;
  2. Introduzione per legge del salario minimo di 12 euro l’ora;
  3. Cancellazione degli aumenti delle tariffe dei servizi ed energia, congelamento e calmiere dei prezzi dei beni primari e dei combustibili, incameramento degli extra-ricavi maturati dalle imprese petrolifere, di gas e carburanti;
  4. Riduzione dell’orario di lavoro a parità di salario;
  5. Blocco delle spese militari e dell’invio di armi in Ucraina, nonché investimenti economici per la scuola, per la sanità pubblica, per i trasporti, per il salario garantito per disoccupati e sottoccupati;
  6. Rilancio di un nuovo piano strutturale di edilizia residenziale pubblica che preveda anche il riuso del patrimonio pubblico attualmente in disuso, a beneficio dei settori popolari e dei lavoratori;
  7. Fermare le stragi di lavoratori, introdurre il reato di omicidio sul lavoro;
  8. Fermare la controriforma della scuola; e cancellare l’alternanza scuola-lavoro e gli stage gestiti dai centri di formazione professionale pubblici e privati;
  9. Difesa del diritto di sciopero e riconoscimento a tutte le OO.SS. di base dei diritti minimi e dell'agibilità sindacale in tutti i luoghi di lavoro;
  10. Introdurre una nuova politica energetica che utilizzi le fonti rinnovabili, senza ricorre a nucleare e rigassificatori;
  11. L’aumento delle risorse a favore dell’autodeterminazione, la tutela della salute delle donne e per combattere discriminazioni, oppressione nel lavoro, nella famiglia e nella società;

A completamento della lista delle motivazioni ulteriori tre motivi contro:

  1. Le privatizzazioni e il sistema di appalti/subappalti rafforzati dal DDL Concorrenza, che attaccano gli interessi collettivi a vantaggio di imprese e speculatori;
  2. L’Autonomia Differenziata che disgrega il paese e allarga le differenze sociali tra territori;
  3. L’economia di guerra e la guerra, vera sciagura umana e sociale per i popoli ed i lavoratori;

Dettagli dello sciopero del 2 dicembre 2022

Lo sciopero di 24 ore inizierà nella notte tra il 1° e il 2 dicembre con un servizio non garantito delle linee buss notturne denominate "N" passando attraverso la giornata del 2 dicembre toccando le corse diurne dell'intera reta sino a sera con corse garantite solo nella notte tra il 2 e il 3 dicembre.
L'agitazione interesserà l'intera rete gestita da ATAC tra cui bus e tram, filobus, ma anche e metropolitana di Roma e ferrovie. 
Durante lo sciopero, nelle stazioni delle linee metroferroviarie che resteranno, eventualmente attive non sarà garantito il servizio di montascale, ascensori e scale mobili e non sarà garantito il servizio delle biglietterie normalmente attive.

Sciopero del 2 dicembre 2022

  • non garantite le linee notturne tra il 1° e il 2 dicembre
  • non garantite le corse del giorno 2 dicembre, salvo fasce di garantiza
  • garantite le linee notturne tra il 2 e l 3 dicembre

Le fasce garantite

Lo sciopero di 24 ore interesserà l'intera rete Atac quindi bus, filobus, tram, metropolitane e ferrovie Roma-Viterbo, Termini-Centocelle e Roma-Lido.

I servizi saranno regolari da inizio turno del 2 dicembre alle 8:29 e dalle 17:00 alle 19:59. Furori da questa fascia oraria, notte prima e dopo incluse, sono da ritenersi oggetto di sciopero.

Mappe di Roma

Per i turisti potrebbe essere d'aiuto disporre della mappa della città di Roma. Trovi la mappa e le informazioni connesse in questo approfondimento.

fonte Atac

Ultime notizie

Sciopero dei trasporti Roma venerdì 29 settembre 2023: orari ATAC garantiti

Avrà luogo venerdì 29 settembre 2023 lo sciopero dei trasporti indetto dai sindacati che toccherà anche il trasporto pubblico di Roma. Si tratta di...

Riattivazione della Metro A di Roma: riprende il servizio con orari estesi

La Metro A di Roma torna operativa dopo uno stop temporaneo e programmato per lavori di rinnovo dei binari. Il servizio è stato completamente riatt...

Manutenzioni programmate sulla linea A della metropolitana di Roma: in corso il rinnovo completo dei binari

La società che gestisce la rete metropolitana di Roma, ha annunciato un importante progetto di manutenzione sulla linea A. Il focus di questi lavor...

Sciopero dei trasporti Roma venerdì 16 dicembre 2022: orari ATAC garantiti

Avrà luogo venerdì 16 dicembre 2022 lo sciopero dei trasporti indetto dai sindacati che toccherà anche il trasporto pubblico di Roma. Si tratta di ...