• Home
  • Notizie
  • Notizie
  • Sciopero dei trasporti Roma venerdì 26 ottobre 2018: orari ATAC garantiti

Sciopero dei trasporti Roma mercoledì 8 marzo 2017: orari ATAC garantiti

sciopero trasporti Roma l'8 marzo 2017

Avrà luogo l'8 marzo 2017 lo sciopero nazionale dei trasporti che toccherà anche Roma. Si tratta di una mobilitazione mondiale per dire no alla violenza sulle donne. Lo stop coinvolgerà per 24 ore il trasporto pubblico quindi le reti Atac e Roma Tpl.

Nuovi disagi per i pendolari della Capitale a seguito di uno sciopero indetto per l'8 marzo 2017 nell'ambito di una più ampia mobilitazione, contro la violenza sulle donne, indetta in più settori tra cui anche scuola e servizi pubblici. Mercoledì 8 marzo 2017 in Atac sono in programma le proteste indette da Orsa, Faisa Cisal e Usb che andranno a sovrapporsi all'agitazione in Roma Tpl proclamata da Cgil, Cisl, Uil e Usb. A rischio quindi, per 24 ore, l'intera rete gestita da ATAC tra cui bus e tram, filobus, ma anche e metropolitana di Roma e ferrovie Roma-Viterbo e Roma-Lido.

Orari metropolitana di Roma e servizi ATAC garantiti

Lo sciopero dei trasporti di 24 ore (che toccherà anche la metropolitana di Roma) prevede alcune fasce orarie garantite sull'intera rete. In particolare saranno garantiti i trasporti da inizio servizio alle ore 8:30, inclusi i bus notturni nella notte tra il 7 e l'8 marzo 2017, e dalle 17:00 alle 20:00 dell'8 marzo 2017.

Ne consegue che dalle 8:30 alle 17:00 e dalle 20:00 alle ore 5:00 del giorno successivo non saranno garantiti i servizi di trasporto pubblico gestiti da ATAC tra cui le linee della metropolitana di Roma. Non è garantito anche i servizi di trasporto pubblico nella notte tra l'8 e il 9 marzo 2017.

Sciopero trasporti Roma, bus notturni

Oltre a quanto sopra, nella notte tra l'8 marzo e il 9 marzo 2017 non saranno garantite le corse della linea A e della linea B della metropolitana di Roma, le linee bus e tram. 
Durante lo sciopero, nelle stazioni delle linee metroferroviarie che resteranno, eventualmente attive non sarà garantito il servizio di montascale, ascensori e scale mobili. Non sarà garantito il servizio delle biglietterie normalmente attive.

Sciopero Cotral

Sempre l'8 marzo, l'organizzazione sindacale Usb ha proclamato uno sciopero anche in Cotral, che gestisce le linee di bus extraurbane. Possibili stop al servizio dalle 8:30 alle 17:00 e dalle 20:00 a fine servizio.

Sciopero Trenitalia

Anche il personale del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane sciopererà dalle 00:00 alle 21:00 di mercoledì 8 marzo 2017. Si prevedono disagi anche al trasporto ferroviario. Garantite tuttavia, riporta il sito delle ferrovie dello stato, le Frecce. I treni che si trovano in viaggio a sciopero iniziato arrivano comunque alla destinazione finale se è raggiungibile entro un'ora dall'inizio dell'agitazione sindacale; trascorso tale periodo, i treni possono fermarsi in stazioni precedenti la destinazione finale. Per i treni a lunga percorrenza è stato predisposto uno speciale programma di circolazione, che comprende e integra i servizi essenziali previsti in caso di sciopero consultabile qui. Per i treni regionali saranno garantiti i servizi essenziali previsti in caso di sciopero nei giorni feriali dalle ore 6.00 alle ore 9.00 e dalle ore 18.00 alle ore 21.00. Tuttavia, riporta il sito delle ferrovie, "l’agitazione sindacale potrà comportare ulteriori modifiche al servizio anche prima dell’inizio e dopo la sua conclusione".

Dalle ore 00.00 alle ore 21.00 di mercoledì 8 marzo 2017 è stato indetto uno sciopero nazionale del personale del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane.
Le Frecce di TRenitalia circoleranno regolarmente, mentre i treni regionali potranno subire ritardi, cancellazioni o variazioni. Sarà garantito il collegamento tra Roma Termini e l'aeroporto di Fiumicino con il servizio "Leonardo Express" o con autobus sostitutivi. 

Collegamento Termini-Fiumicino garantito

Nel corso dello sciopero dei trasporti di mercoledì 8 marzo 2017, sarà garantito il collegamento fra la stazione di Roma Termini e l’aeroporto di Fiumicino, con il treno “Leonardo Express” o con autobus sostitutivi.

 

Articolo di Matia Goltri fonte Atac e FS

Tags: Disservizio