• Home
  • Privacy
  • Notizie
  • Biglietti Atac, a settembre 2018 +1,2% rispetto allo stesso mese del 2017
Biglietteria metro Roma stazione Conca d'Oro

Biglietti Atac, a settembre 2018 +1,2% rispetto allo stesso mese del 2017

Dall'inizio del 2018 le vendite di biglietti sono cresciute rispetto al 2017. Lo spiega ATAC in un comunicato in cui vengono analizzati i dati fino ad ora disponibili per il 2018.

A settembre 2018 il mese si è chiuso con ricavi per 22,4 milioni di euro, seguendo un trend positivo della vendita di biglietti. Rispetto allo stesso mese dell'anno precedente le entrate sono cresciute dell'1,2%.

Si vendono più abbonamenti e titoli turistici

Guardando settembre 2017 sono cresciuti gli abbonamenti annuali del 4,3% e sono cresciuti i titoli turistici (24h, 48h, 72h) del +5,3%. Dall'inizio dell'anno, infatti, i ricavi provenienti da questi titoli sono aumentati del 10,8% rispetto allo stesso periodo del 2017, superando i 18 milioni di euro. Nei primi nove mesi dell'anno, complessivamente, i ricavi ottenuti dalla vendita dei titoli di viaggio hanno superato i 199 milioni di euro. Questo ha migliorato le previsioni di budget dello 0,8% e in crescita del 2,5% rispetto ai primi nove mesi del 2017.

+175% dalle vendite dal canale dematerializzato

Oltre ai titoli turistici, è di rilievo l'aumento dei ricavi registrato sui BIT 100 minuti (+2,5%) oltre alla notevole crescita (+175%) dei ricavi da titoli venduti tramite il canale dematerializzato B+, che consente di acquistare titoli tramite lo smartphone.

Articolo di Matia Goltri fonte Atac

Tags: Approfondimento